Highlights: - Un test con 156 volontari ha permesso di studiare il gradimento del consumatore trentino per il Puzzone di Moena DOP, nelle varianti da latte di fondo valle e da latte di alpeggio. - I partecipanti, bilanciati per diverse fasce di età e genere, sono stati caratterizzati attraverso dei questionari per misurare la diversa conoscenza e attenzione ai temi legati all’alpeggio e alla sostenibilità. - Per misurare l’impatto dell’informazione “prodotto d’alpeggio” i 2 formaggi sono stati presentati in maniera anonima, in doppio, accompagnati con la frase “ottenuto da latte di animali in alpeggio” oppure “ottenuto da latte di animali in stalla di fondovalle”. - Lo studio ha messo in evidenza che il formaggio di malga è mediamente preferito soprattutto nel “consumatore di montagna”, quello con un’alta stima della pratica dell’alpeggio, predisposto verso prodotti alimentari locali, biologici e a comportamenti alimentari sostenibili. - L’impatto dell’informazione “prodotto d’alpeggio” genera sempre una risposta positiva nel consumatore che assegna ai formaggi presentati con questo messaggio un punteggio di gradimento maggiore a prescindere dalla reale origine del latte e dalla sua predisposizione a specifici temi. - In accordo con le più recenti ricerche, i risultati dimostrano che il consumatore percepisce le molteplici esternalità positive connesse al prodotto d’alpeggio (ambiente, benessere animale, prodotto di qualità) come un valore aggiunto ed indicandole come utili strumenti per la valorizzazione dei prodotti di malga.

Il prodotto d'alpeggio e la percezione del consumatore / Endrizzi, Isabella; Aprea, Eugenio; Gasperi, Flavia. - STAMPA. - 17:(2022), pp. 107-122.

Il prodotto d'alpeggio e la percezione del consumatore

Endrizzi, Isabella;Aprea, Eugenio;Gasperi, Flavia
2022-01-01

Abstract

Highlights: - Un test con 156 volontari ha permesso di studiare il gradimento del consumatore trentino per il Puzzone di Moena DOP, nelle varianti da latte di fondo valle e da latte di alpeggio. - I partecipanti, bilanciati per diverse fasce di età e genere, sono stati caratterizzati attraverso dei questionari per misurare la diversa conoscenza e attenzione ai temi legati all’alpeggio e alla sostenibilità. - Per misurare l’impatto dell’informazione “prodotto d’alpeggio” i 2 formaggi sono stati presentati in maniera anonima, in doppio, accompagnati con la frase “ottenuto da latte di animali in alpeggio” oppure “ottenuto da latte di animali in stalla di fondovalle”. - Lo studio ha messo in evidenza che il formaggio di malga è mediamente preferito soprattutto nel “consumatore di montagna”, quello con un’alta stima della pratica dell’alpeggio, predisposto verso prodotti alimentari locali, biologici e a comportamenti alimentari sostenibili. - L’impatto dell’informazione “prodotto d’alpeggio” genera sempre una risposta positiva nel consumatore che assegna ai formaggi presentati con questo messaggio un punteggio di gradimento maggiore a prescindere dalla reale origine del latte e dalla sua predisposizione a specifici temi. - In accordo con le più recenti ricerche, i risultati dimostrano che il consumatore percepisce le molteplici esternalità positive connesse al prodotto d’alpeggio (ambiente, benessere animale, prodotto di qualità) come un valore aggiunto ed indicandole come utili strumenti per la valorizzazione dei prodotti di malga.
SmartAlp: un progetto per valorizzare il sistema alpicolturale
San Martino di Castrozza
Ente Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino
Endrizzi, Isabella; Aprea, Eugenio; Gasperi, Flavia
Il prodotto d'alpeggio e la percezione del consumatore / Endrizzi, Isabella; Aprea, Eugenio; Gasperi, Flavia. - STAMPA. - 17:(2022), pp. 107-122.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cap_VI.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: Versione editoriale (Publisher’s layout)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 4.73 MB
Formato Adobe PDF
4.73 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11572/347259
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact