Fotografie e ultracorpi: "Leggenda privata" di Michele Mari