La Plenaria limita i casi di rinvio al giudice di primo grado