Obbligo di repechage e onere probatorio: un revirement della Suprema Corte?