QUANDO IL FATTO SOPRAVVENUTO NON FA CESSARE LA MATERIA DEL CONTENDERE: BREVI CONSIDERAZIONI SULL’ISTITUTO E SULLA NATURA DELLA DECLARATORIA