Partecipazione "simbolica" alle società in house e requisito del controllo analogo