Fra sospetto e partecipazione: la declinazione duplice del principio di trasparenza