È salvabile questo paese? Il primo anno di guerra nel diario di Arthur Schnitzler, tra incubi notturni e premonizioni quotidiane della catastrofe mondiale nel segno dell’antisemitismo