I fiori del male, traduzione e commento di L. Pietromarchi