La compensatio lucri cum damno come "latinismo di ritorno"