Come corda troppo tesa. Stile e ideologia in Stefan George