Il metodo proiettivo della famiglia degli orsi applicato a bambini con sindrome di Down.