La direttiva "CRD IIII" e i "Paracaduti d'oro"