Danzatrici e cavalle del diavolo: la concezione del ballo femminile nel Medioevo