Una breve chiosa sull’esasperato formalismo della Sezione Tributaria della S.C. in tema di quesito di diritto ex art. 366-bis c.p.c.