A proposito di alcuni recenti studi su Jurij Oleša