Sarah Waters e la popolarità della letteratura lesbica