Jakob Böhme: quello per gli accademici e quello per gli esoterici ispirati