Misurare la qualità dell'informativa volontaria: una proposta operativa