Charles Bukowski: il best-seller bocciato a scuola