'Guerra giusta' e intervento militare nella riflessione americana