Il fondamento giuridico della potestà ecclesiastica: spunti dalla canonistica classica