La ricezione dell'antico nei 'Poemi Conviviali'