Gli dei cambiano, le preghiere restano (traduzione e commento di un poema di Jehudà Amichai)