La storiografia «corporativa» e «costituzionale» di Emile Lousse: osservazioni e linee di verifica