Gli intellettuali e la cultura americana