Gli swap, i clienti corporate e la nozione di operatore qualificato