L'arte come sfera autonoma dei valori: Max Weber