Cosi lontane, così vicine. Ricomporre il legame tra pratica narrativa e pratica medica