Il Candelaio di Giordano Bruno nella Francia del primo XVII secolo: strategie traduttive e ricezione del testo