L’ascesa di Fratelli d’Italia (F.d.I.) all’interno della politica italiana ha aperto un dibattito circa l’esatta natura ideologica di questo partito, la cui fondazione risale al 2012. Il presente articolo affronta questo tema attraverso l’analisi qualitativa del contenuto dei programmi e dei manifesti elettorali che sono stati prodotti nel periodo 2012–2019. Lo sviluppo ideologico di F.d.I. è esaminato attraverso le categorie analitiche derivate dalla letteratura accademica circa le caratteristiche della destra radicale in Europa. I risultati confermano che l’ideologia di F.d.I. è basata su una combinazione di nativismo, sovranismo, autoritarismo e Euroscetticismo. L’articolo sostiene che le posizioni di destra radicale sono state abbracciate da F.d.I. a partire dal 2017 e dimostra quanto questo cambiamento sia riconducibile all’instabilità politica italiana e alle molteplici crisi dell’Unione Europea che insieme hanno caratterizzato l’ultimo decennio.

The emergence of the Brothers of Italy (Fratelli d’Italia [F.d.I.]) in Italian politics has raised debate on the party’s core ideologies. This article addresses these questions on the basis of a qualitative content analysis of its party manifestos and discourses since its foundation in 2012. The development of the F.d.I.’s party ideology is analysed through the categories derived from the literature on the European radical right phenomenon. The findings confirm that F.d.I.‘s ideology is based on a combination of nationalism, sovereignism, authoritar- ianism and Euro-scepticism. The article demonstrates that the party’s ideology turned to radical right positions after 2017 and explains this shift in light of the instability affecting the Italian party system and the recurring European Union’s (E.U.) crises during the last decade.

The rise of the Radical Right in Italy: the case of Fratelli d’Italia / Donà, Alessia. - In: JOURNAL OF MODERN ITALIAN STUDIES. - ISSN 1354-571X. - ELETTRONICO. - 2022, 27:5(2022), pp. 775-794. [10.1080/1354571X.2022.2113216]

The rise of the Radical Right in Italy: the case of Fratelli d’Italia

Donà, Alessia
2022-01-01

Abstract

L’ascesa di Fratelli d’Italia (F.d.I.) all’interno della politica italiana ha aperto un dibattito circa l’esatta natura ideologica di questo partito, la cui fondazione risale al 2012. Il presente articolo affronta questo tema attraverso l’analisi qualitativa del contenuto dei programmi e dei manifesti elettorali che sono stati prodotti nel periodo 2012–2019. Lo sviluppo ideologico di F.d.I. è esaminato attraverso le categorie analitiche derivate dalla letteratura accademica circa le caratteristiche della destra radicale in Europa. I risultati confermano che l’ideologia di F.d.I. è basata su una combinazione di nativismo, sovranismo, autoritarismo e Euroscetticismo. L’articolo sostiene che le posizioni di destra radicale sono state abbracciate da F.d.I. a partire dal 2017 e dimostra quanto questo cambiamento sia riconducibile all’instabilità politica italiana e alle molteplici crisi dell’Unione Europea che insieme hanno caratterizzato l’ultimo decennio.
2022
5
Donà, Alessia
The rise of the Radical Right in Italy: the case of Fratelli d’Italia / Donà, Alessia. - In: JOURNAL OF MODERN ITALIAN STUDIES. - ISSN 1354-571X. - ELETTRONICO. - 2022, 27:5(2022), pp. 775-794. [10.1080/1354571X.2022.2113216]
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
The rise of the Radical Right in Italy the case of Fratelli d Italia.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione editoriale (Publisher’s layout)
Licenza: Creative commons
Dimensione 670.36 kB
Formato Adobe PDF
670.36 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11572/352744
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 24
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 16
social impact