Gli studi sulla Vita santi Iohannis Gualberti (BHL 4398) di Attone di Pistoia si sono da sempre concentrati sugli aspetti storico-letterari dell’opera, escludendo il versante filologico. Ad oggi infatti non possediamo un’edizione critica di questa agiografia, nonostante essa sia la Vita più diffusa su Giovanni Gualberto, fondatore dell’Ordine Vallombrosano. Il presente lavoro cerca di colmare questa lacuna. Ad una prima parte introduttiva sull’autore e sull’opera (Capitolo I), segue un esame dettagliato della tradizione manoscritta della Vita BHL 4398 (Capitolo II). Molti codici fino ad oggi non erano mai stati studiati, mentre di altri le informazioni erano parziali o datate: ho pertanto riconsiderato l’intera tradizione, indagando i motivi di composizione e i luoghi di origine dei testimoni. Nel Capitolo III si espongono i risultati della recensio, si analizzano i legami tra questo testo e le sue fonti e si propone uno stemma codicum rappresentativo dei rapporti genealogici tra i testimoni indagati. Infine nel Capitolo IV offro il testo critico dell’opera.

Edizione critica della Vita sancti Iohannis Gualberti (BHL 4398) di Attone di Pistoia / Righetti, Jacopo. - (2022 Jul 21), pp. 1-312. [10.15168/11572_350221]

Edizione critica della Vita sancti Iohannis Gualberti (BHL 4398) di Attone di Pistoia

Righetti, Jacopo
2022-07-21

Abstract

Gli studi sulla Vita santi Iohannis Gualberti (BHL 4398) di Attone di Pistoia si sono da sempre concentrati sugli aspetti storico-letterari dell’opera, escludendo il versante filologico. Ad oggi infatti non possediamo un’edizione critica di questa agiografia, nonostante essa sia la Vita più diffusa su Giovanni Gualberto, fondatore dell’Ordine Vallombrosano. Il presente lavoro cerca di colmare questa lacuna. Ad una prima parte introduttiva sull’autore e sull’opera (Capitolo I), segue un esame dettagliato della tradizione manoscritta della Vita BHL 4398 (Capitolo II). Molti codici fino ad oggi non erano mai stati studiati, mentre di altri le informazioni erano parziali o datate: ho pertanto riconsiderato l’intera tradizione, indagando i motivi di composizione e i luoghi di origine dei testimoni. Nel Capitolo III si espongono i risultati della recensio, si analizzano i legami tra questo testo e le sue fonti e si propone uno stemma codicum rappresentativo dei rapporti genealogici tra i testimoni indagati. Infine nel Capitolo IV offro il testo critico dell’opera.
XXXIV
2020-2021
Lettere e filosofia (29/10/12-)
Forms of text
no
Italiano
Latino
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi di dottorato Jacopo Righetti.pdf

embargo fino al 19/07/2024

Tipologia: Tesi di dottorato (Doctoral Thesis)
Licenza: Tutti i diritti riservati (All rights reserved)
Dimensione 1.9 MB
Formato Adobe PDF
1.9 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11572/350221
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact