L’ipoteca dotale giustinianea: spunti per una comparazione diacronica