EXAFS e disordine locale: il metodo di analisi basato sui cumulanti