La «cessione del quinto » come tipo contrattuale