Bugie di carta: Un argine penale al negazionismo