La prima reazione del governo degli Stati Uniti allo studio del Comitato internazionale della Croce rossa sul diritto umanitario consuetudinario