La mafia come fenomeno di ibridazione sociale. Proposta di un modello