Paradigma e mutamento. La molteplicitÓ della transizione storica contemporanea