Oltre lo strutturalismo. Il personaggio interprete