Coralità modernista: multilinearità e resistenza alle coincidenze