Merlin Cocai e il «Marcadei» (a proposito di un passo del Calmo)