Le aree alpine interne come interstizi urbani: appunti da una ricerca in corso