La legittimazione dell’Impero e del Popolo romano presso Dante