Verba edicti e definitiones: Labeone e Pedio nel commento ulpianeo de pactis