Un parto mostruoso (23 gennaio 1620) e l’indagine conoscitiva promossa del Magistrato consolare di Trento