La legge 219 fra conferme e novità