Bernhard Welte sulla scia di Heidegger: dal tempio al centro commerciale (ovvero la fine del tempio)