Condannati all'immortalità? Un percorso ebraico da Mosè Maimonide ad Hans Jonas