Sempre credenti: una lettura filosofica e teologica